Risparmio gas

Si può avere un risparmio gas?

risparmio gas

Per abbassare la bolletta e tenere i costi del gas e della luce contenuti, è necessario mantenere comportamenti virtuosi per evitare sprechi e naturalmente affidarsi ad una compagnia del gas affidabile ed economica.

Ma vediamo come avere un risparmio gas, con degli accorgimenti quotidiani da tenere all'interno della propria abitazione.

La cosa ideale sarebbe contattare un professionista che, attraverso dei controlli accurati, identifichi le zone di maggiore dispersione termica specifiche della tua casa e dia suggerimenti per mettere una pezza a tali problemi o risolverli definitivamente.

Ma vediamo quelli che sono i punti critici oggettivi che possiamo trovare in ogni abitazione, in modo particolare in quelle di vecchia costruzione, e come intervenire.

Nelle vecchie costruzioni, la parte più delicata e che contribuisce in maniera decisiva sulla dispersione termica, sono gli infissi.

Spesso sono senza camera d'aria e con un solo vetro, pieni di fessure e spifferi, sono il punto di scambio termico più debole della casa.

Oggi grazie alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico, che permettono un recupero di circa il 50% dell'investimento in 10 anni, è possibile sostituire gli infissi della propria casa con un piccolo, ma fondamentale investimento.

Se si sta investendo in una ristrutturazione totale della casa, un altro degli interventi più importanti è quello dell'isolamento termico della pareti. L'uso di materiali di scarsa qualità o comunque con coefficienti di isolamento molto bassi, spesso è causa di infiltrazioni e muffe.

Con il cosiddetto "cappotto" si inserisce uno strato isolante che permette di mantenere la casa più fresca d'estate e più calda d'inverno.

risparmio gas casa
risparmio bolletta gas

 

Tra gli altri accorgimenti, è consigliabile l'installazione di valvole termostatiche che regolano l'afflusso di acqua nel termosifone. Se ben utilizzate, permettono un notevole risparmio sulla bolletta del gas. Tramite esse infatti puoi aumentare o diminuire la temperatura del calorifero o addirittura chiuderlo negli ambienti dove non è necessario.

Sempre nell'ottica di una riqualificazione energetica, è consigliabile la sostituzione della vecchia caldaia a gas con una di nuova generazione.
Con le nuove caldaie a condensazione che sfruttano anche il potere calorifero dei fumi prodotti dalla combustione, in particolare, è possibile ridurre il consumo di gas di quasi il 30% rispetto ad una normale caldaia.

Per evitare un utilizzo eccessivo del gas è consigliato l'utilizzo delle pompe di calore che generano calore (o fresco) in maniera più veloce e con meno energia di una caldaia a gas.
Infatti, se la temperatura esterna non scende sotto i 7 gradi, il climatizzatore è la soluzione ideale.

Se poi si può abbinare un impianto solare termico, il risparmio è davvero assicurato.
A fronte di una spesa media di 3/4000 euro per l'impianto (sempre detraibile), si possono abbassare le bollette di quasi il 70%.

Con l'introduzione del Mercato Libero e quindi della libera concorrenza, hai anche la possibilità di vagliare tra le nuove e convenienti offerte a prezzo bloccato delle migliori compagnie di luce e gas presenti sul mercato italiano.

I nostri consulenti professionisti sono disponibili per consigliarti le migliori offerte di gas e luce per farti risparmiare fino a 100 euro in bolletta.

Se vuoi conoscere le promo del momento, e ottenere subito un maggiore risparmio gas, contattaci :

CHIAMA 📞0689833100

compara offerte
Assistenza_attivazioni
Optimized with PageSpeed Ninja