Offerta luce: l'offerta che fa al caso tuo


L'offerta Luce che fa per te non è una chimera e neppure un segreto che solo gli addetti ai lavori conoscono. Detto questo c'è da dire che, probabilmente, l'offerta o le offerte luce perfette non esistono se non nel paese del Bengodi. Durante un recente sondaggio su Facebook abbiamo rilevato un'altissima percentuale di utenti che credono veramente di poter avere una fornitura Luce e Gas e di non spendere un solo Euro. Bene, questo è impossibile. Non solo. Quello che preoccupa è l'alta percentuale di sedicenti individui (non è dato sapere se siano venditori o meno) che offrono questi servizi a "costo zero".  Una cosa è chiara però: chi vi propone qualcosa del genere, sta omettendo sicuramente qualcosa che potrebbe costarvi in seguito davvero caro. Fatevi questa serie di domande quando si parla di un servizio, di qualunque natura esso sia: 

1. Quanto costa? 

2. Perché dovrebbe essere gratuito? 

3. Cosa non mi è stato raccontato? 

4. Chi ci guadagna? 

Se l'offerta è troppo buona o all'apparenza gratuita, probabilmente c'è un trucco o qualche gabola dietro. Non parliamo di truffa (truffa è piuttosto omettere dettagli fondamentali consapevolmente) ma certamente parliamo di una mancanza di rispetto nei confronti dei clienti meno informati. La maggior parte dei servzi gratuiti che potete trovare oggi in giro (specialmente on line) non è esattamente gratuita. Consideriamo ad esempio una piattaforma di contenuti  (Youtube e Netflix o Amazon tanto per citare esempi popolari) :  spesso vengono offerti dei contenuti gratis ma solo per un periodo limitato di tempo. La strategia di marketing alla base di questa offerta è lasciare (giustamente) la possibilità di testare il funzionamento del sistema (e il gradimento dei contenuti) al cliente stesso che può decidere oppure di no di effettuare un abbonamento a posteriori.  Una strategia denominata Win-win. Tutti hanno qualcosa alla fine e tutti sono più felici. 

Con l'Offerta Luce questo non può accadere (nemmeno nel caso che siate voi stessi i produttori  visto e considerando i costi necessari per produrre in autonomia l'energia elettrica) poiché esistono dei costi necessari e assolutamente inevitabili.  Tasse e oneri di sistema sono una parte che, in modo quasi indipendente dal gestore, gravano sul prezzo dell'offerta luce. Quello che può variare è il consumo e il prezzo pagato in base al consumo.  

Cosa potete fare allora? 

Come dicevamo in questo articolo potete trovare ciò che cercate capendo esattamente che tipo di consumatori siete. Solo capendo le vostre esigenze e analizzando le vostre abitudini di spesa energetica è possibile determinare un'offerta che, nel lungo periodo, potrà farvi risparmiare davvero. Non aspettatevi miracoli ma cercate piuttosto di essere consumatori intelligenti ed informati. Lasciate perdere il vox populi e quelli che spargono false notizie o danno informazioni piene di lacune (volontariamente o no). Ciò che conta è affidarsi a dei veri professionisti. Pensate sia giusto cambiare gestore energia perché spendete troppo. Fatevi furbi e cercate un consiglio da chi fa questo mestiere da tanti anni e non ha alcun interesse a proporvi un gestore piuttosto che un altro. 

Alle volte è utile quindi avere a portata di mano un consulente, magari con anni di esperienza alle spalle, in grado di ascoltarvi e consigliarvi al meglio. Diffidate di chi vi dice che non spenderete neppure un quattrino, affidatevi invece a chi è in grado di informarvi bene sull'offerta e sul gestore che scegliete e sul risparmio che ne potete ricavare.  La fiducia e l'informazione sono alla base di ogni buon affare

 

Tag
Siamo sempre a tua disposizione
Chiama subito
per attivare
luce o gas
Icona telefono luce e gas
Icona telefono internet
Chiama
per attivare
Fibra o ADSL
Richiesta preventivo Personalizzato
Inserisci i tuoi dati personali per ricevere il preventivo.
Il servizio è gratuito e senza impegno
Autorizzo all'invio di proposte commerciali/consulenze via telefono con operatore, email, sms, fax, mms, messaggi su social network, autorisponditori, e/o posta cartacea, dal sito RisparmiaTu avendo letto l'informativa sulla privacy. L'iscrizione comporta l'accettazione dei termini riportati nelle "Note sulla privacy"