Luce e gas per aziende e partite IVA

Come valutare le migliori offerte luce e gas per aziende e partite IVA

luce e gas per aziende

In questa pagina cercheremo di darti tutte le informazioni più importanti per scegliere la proposta commerciale di luce e gas più adeguata alla tua impresa.

Ti offriamo un servizio GRATUITO che ti accompagnerà nella distinzione delle varie tariffe orarie e si occuperà del disbrigo delle pratiche e delle comunicazioni da effettuare per la tua nuova utenza elettrica o del gas per la tua azienda.

I nostri operatori specializzati italiani, ti proporranno la tariffa più economica del momento e più adatta ai tuoi consumi quotidiani.

Chiama subito il 📞0689833100

Mercato tutelato o mercato libero per la tua azienda?

Gli utenti business di forniture elettriche e gas per contenere i costi in bolletta, tendono ad accedere più al Mercato libero che a quello Tutelato.

In generale si considerano le tariffe di luce e gas del mercato libero dedicate alle aziende, più convenienti, magari con prezzo bloccato per 12 o 24 mesi in modo da tenere sotto controllo i costi e fare un business plan più accurato.

C'è da considerare anche che il mercato tutelato resta riservato alle piccole imprese e ai professionisti che in ogni caso, devono possedere dei requisiti particolari, tra cui:

  • avere un collegamento in bassa tensione
  • il fatturato non deve superare i 10 milioni di euro
  • non avere più di 50 dipendenti.

Per tutti gli altri utenti aziendali sono disponibili le offerte del Mercato Libero, ma vediamo come possiamo distinguerle.

tariffe luce aziende
tariffe gas ristoranti

Cosa devi valutare nelle offerte di gas e energia per la tua attività?

Innanzitutto è fondamentale scegliere la tariffa oraria più adeguata al tuo tipo di impresa.

Se le attività della tua azienda si svolgono dalle ore 8 alle 19 indifferentemente dal lunedì al venerdì, quindi in fascia F1 è più opportuno scegliere una tariffa monoraria.

Per quelle aziende di artigianato o piccole industrie, è più conveniente una tariffa bioraria che comprende le fasce F1 e F2/3 oppure la trioraria , detta anche multioraria con tre fasce orarie distinte.

Tariffa BiorariaTariffa trioraria

 

Categorie in base ai consumi.

I fornitori di energia distinguono le varie tipologie di aziende in base ai consumi annuali.

Le offerte generiche vengono proposte a queste tipologie di utenza business, ma per le grandi industrie con un fabbisogno elevato di energia e/o gas, sono fissati dei prezzi e delle offerte differenti.

Questa categorizzazione varia da fornitore a fornitore, ma il range medio è il seguente:

Consumi annuali luce aziende

  • Consumi oltre i 100.000 kWh/annuali
    Grandi aziende
  • Consumi fino a 100.000 kWh/annuali
    Medie imprese
  • Consumi fino a 30.000 kWh/annuali
    Piccole imprese e professionisti

Consumi annuali gas aziende

  • oltre i 100.000 Smc/annuali
    Grandi aziende
  • fino a 100.000 Smc/annuali
    Medie imprese
  • fino a 15.000 Smc/annuali
allaccio corrente impresa
fonti rinnovabili

Pensa in verde!

Se sei attento all'ambiente, prima di attivare il tuo nuovo contratto di energia elettrica e gas, verifica se il fornitore di energia garantisce la provenienza da fonti che rispettano l'ambiente.

Alcuni poi, offrono alcuni servizi aggiuntivi ai propri clienti aziendali che possono riguardare il monitoraggio della spesa, la manutenzione degli impianti, etc., chiedi ai nostri consulenti maggiori informazioni in merito.

compara offerte
ricevi offerte luce gas