Tag: sport

Sport e risparmio: il benessere fisico low cost

Sport e risparmio? Sì, una via praticabile. Sono ormai centinaia le attività sportive oggigiorno, certo non tutte sono alla portata del consumatore medio. Un articolo apparso qualche anno fa sull’autorevole magazine on line Eurosport elencava gli sport più costosi in assoluto, ponendo in poleposition  l’equitazione e il Polo, aggiungendo a questi lo Sci e la Vela con costi nell’ordine delle centinaia di migliaia di euro annue, per chi ovviamente svolge tali attività a livello agonistico.

Del resto, ogni sport, se praticato professionalmente, può arrivare a costare davvero cifre esorbitanti. Ma qui, ovviamente, non si parla più di persone che vogliono semplicemente mantenere la linea o rimanere in salute, ma di atleti veri e propri che hanno dedicato la propria esistenza a questo genere di discipline (in tal senso anche il calcio, il ciclismo o il tennis possono essere considerati alla stregua di sport costosi).

Ma è davvero necessario spendere tutto questo denaro per tenerci in forma?

Ovviamente no. Sport e risparmio possono andare comodamente a braccetto. Se l’obiettivo principale è quello della propria cura estetica e del benessere fisico generale, allora si possono tranquillamente praticare una serie di attività che richiedono un minimo investimento iniziale.

Mettiamo in cima a tutti la corsa. L’attività cardio è fondamentale per ossigenare l’organismo, liberarsi dalle tossine, migliorare la resistenza e temprare il fisico. Forse il più libero fra gli sport praticabili, così come il meno costoso, è praticamente alla portata di tutti. Anche per chi non ha mai neppure pensato di fare sport. Ovviamente vi sono delle regole ben precise da seguire per una preparazione adeguata, giusto per evitare spiacevoli infortuni. Vi rimandiamo per questo direttamente al vostro medico di fiducia che saprà darvi le indicazioni giuste in base al vostro stato di salute generale. Di cosa avrete bisogno? L’abbigliamento è totalmente a vostra scelta, da quello più tecnico a quello meno ortodosso. L’unica cosa sulla quale dovrete investire sono le scarpe. Avere un buon paio di scarpe significa aiutare il vostro corpo ad assorbire tutti quei microtraumi sempre possibili durante l’attività. Idem per gli accessori, dal fitbit al vostro smartphone, sta a voi decidere quanto spendere in tutti quei device utili a monitorare le vostre prestazioni. Il consiglio ulteriore è quello di munirvi anche di buone protezioni solari, specialmente per le stagioni più soleggiate. Scegliere il prodotto più adeguato può impedire al sole di rovinare la vostra pelle in modo irreversibile (Primavera ed Estate soprattutto). Vi sono ad esempio spray solari per corpo e viso che, a grazie ai loro fitocomplessi vegetali e alla loro formula chimica studiata appositamente, limitano i gravi danni da prolungata esposizione ai raggi ultravioletti.

Altro sport che può farvi risparmiare è il nuoto. L’attività più completa secondo alcuni. È, in effetti, in grado di armonizzare al massimo la muscolatura del corpo e di incidere in modo relativo sullo stato delle articolazioni. Consigliato quindi a qualunque età, anche per chi presenta dei problemi fisici di diversa entità (sempre con le dovute riserve da verificare con il vostro medico). Vi sono piscine attrezzate ovunque in Italia. Se l’obiettivo è risparmiare, molte strutture offrono l’ingresso a gettone giornaliero piuttosto che un abbonamento mensile più impegnativo.

Avrete bisogno di un’attrezzatura semplice e facilmente reperibile in qualunque negozio di articoli sportivi: costume, cuffia, accappatoio e ciabatte. Curate in questo caso anche i vostri capelli (ma anche la vostra pelle!).  L’acqua (specialmente se clorata o salata) può rovinare la chioma e la cute. Anche in questo caso ci sentiamo di consigliare solo prodotti di origine naturale.

In questo breve elenco non si può non annoverare anche il trekking come pratica poco costosa. Un’attività che sicuramente fa bene al corpo così come alla mente. Infatti, coniuga perfettamente la passione per la natura e gli spazi aperti con quello per la camminata. Così come per la corsa, più che mai avrete bisogno di un paio di scarpe adatto. Suole in goretex e protezioni per le caviglie sono consigliate per i trekker più skillati che vogliono intraprendere i percorsi più impegnativi.

Il consiglio è quello di iniziare questa attività con dei praticanti più esperti poiché i livelli di difficoltà possono essere molteplici: dalla semplice camminata su percorsi ad anello pianeggianti e sterrati, a quelli davvero impegnativi fra rocce e pendenze più elevate in percentuale. Per quello che riguarda le protezioni solari, vale il discorso fatto sopra. Ricorrete a lozioni viso e corpo per proteggere sempre le zone più esposte. Non sottovalutate la pericolosità dell’irradiazione solare.

A questo elenco potremmo aggiungere anche altre attività che coniugano sport e risparmio (anche il calcio e il calcetto dilettantistici fra questi). Lasciamo ai commenti i vostri suggerimenti. Come vi mantenete in forma spendendo poco?