Tag: offerte speciali

Linea Più: poco social molta sostanza

Linea Più è senza ombra di dubbio una di quelle aziende che, negli ultimi tempi, ha lavorato molto per affermare e consolidare la propria presenza nel settore energia luce e gas. Per questa ragione Risparmia Tu – La tua guida al risparmio sicuro ha deciso di includerla nel pool di aziende da prendere in esame per la nostra “comparazione a distanza”.

Per scoprire di più continua a leggere.

Ricordiamo che i parametri scelti per questa valutazione sono principalmente 4 soggetti a continuo aggiornamento (sia in positivo che in negativo):

  • Rapporto con l’utenza;
  • Utilizzo e qualità del sito web;
  • Presenza sui social;
  • Qualità/varietà dell’offerta.

La storia di Linea Più è relativamente giovane (la nascita risale al 2008) e, come qualsiasi giovane azienda in ascesa, ha cercato di distinguersi dalla massa offrendo ai propri clienti delle offerte Luce e gas estremamente vantaggiose. Nel 2014 ha raggiunto un fatturato di 350 milioni di euro commercializzando ben 323 milioni di metri cubi di gas e 617 Gigawattora di energia elettrica. Il rapporto con l’utenza è di quelli di amore/odio con recensioni che abbracciano l’intera gamma di valutazioni, positive e negative. Recentemente Linea più ha comunque operato in questo senso per migliorare la comunicazione con i propri utenti dimostrando attenzione e riguardo per quanti usufruiscono di questo servizio. La valutazione è 7/10 per i numerosi sforzi di miglioramento profusi in questo campo.

Sulla qualità del sito web di Linea Più ci sarebbe da discutere a lungo, per cui ecco qui brevemente riassunti i punti di forza e debolezza di questa vetrina aziendale. Ci piace molto l’idea che sia immediatamente reperibile l’offerta PLACET fin dal menu principale (offerta chiamata “TUTELA SIMILE”). Tutti gli utenti  potranno accedere a questo portale presente nel sito e scegliere anche questo tipo di offerta nel momento in cui cesserà il mercato di tutela da parte del gestore storico.

Il resto del sito si presenta abbastanza pulito, graficamente gradevole (con colori tenuti e buoni contrasti), forse con un’eccessiva concentrazione di elementi che potrebbe creare un po’ di confusione nell’utente meno avvezzo alla navigazione via web. Comunque un plauso alla presenza di un modulo nella pagina dedicato ai servizi che ogni utente può utilizzare in assoluta autonomia. Manca un servizio di contatto diretto (una chat on line o un servizio di chiamata diretta) ma, poco male, vista la difficoltà di alcuni utenti nell’utilizzo di questi strumenti.

Non ci piace invece la scarsa attenzione ai contenuti del blog, invero un po’ trascurato e fermo al “lontano” Agosto 2017.

Mediamente buona invece la velocità del sito, di gran lunga migliore rispetto a quella presa in esame per i siti di Iren e Green Network (il punteggio totalizzato è 57/100 su mobile e 65/100 su desktop), segno di una certa ottimizzazione dell’intera impalcatura web. Il voto è di 8/10.

E veniamo al sodo quindi.

Ancora lunga è la strada invece per affermare una presenza social forte come quella dei suoi competitor diretti. L’attività su Facebook è costante sebbene il bacino di follower sia ancora ridotto rispetto agli standard attuali (1487 utenti). Questo è da imputare essenzialmente alla funzione di questo strumento impiegato più per comunicazioni di servizio che per altre attività di promozione più in linea con l’evoluzione di questo mezzo (sempre più impiegato anche da i non più giovani e orientato sempre più ad un funzione business).

Stessa cosa per quello che riguarda Twitter (“solo” 66 follower). Molte comunicazioni di servizio e contenuti un po’ anonimi. La grafica di alcuni post è comunque superiore alla media di quelli in circolazione e si apprezza lo sforzo di mostrarsi “green” in questo senso. Ci piace l’utilizzo delle infographics per facilitare la comprensione di alcuni contenuti (come la lettura della bolletta o lo studio di alcuni consumi).

Google + più o meno riprende i contenuti condivisi su questi due social per cui poco altro da aggiungere.

Si nota invece una certa evoluzione sul canale You Tube con l’ultimo video pubblicato in ordine di tempo che ha raggiunto oltre 7000 visualizzazioni

Riassumendo il voto è (per ora): 6/10

E veniamo alla qualità dell’offerta che per Linea più significa poca ma buona:

Per le famiglie le offerte sono così suddivise e possono essere visualizzate anche sul nostro sito web:

Più controllo luce

Più controllo gas

A questa si aggiunge la possibilità di decidere di installare un impianto fotovoltaico.

Per le aziende le offerte sono suddivise per PMI, Medie imprese, Grandi Aziende, Condomini, Pubbliche amministrazioni ed anche in questo caso la possibilità di ricorrere all’installazione degli impianti fotovoltaici. Voto: 7/10

Riassumendo:

  • Rapporto con l’utenza: 7/10
  • Utilizzo e qualità del sito web: 8/10
  • Presenza sui social: 6/10
  • Qualità e varietà dell’offerta: 7/10

Voto complessivo: 7

Raccontateci voi stessi la vostra esperienza con il gestore Linea Più. Qui sotto nei commenti.

 

Estetica e Cosmetica: quanto vale la tua bellezza?

Secondo il settimo Beauty Report 2016 (promosso da Cosmetica Italia*), la spesa per quello che concerne Estetica e Cosmetica sembra seguire un trend positivo. Sempre più persone, donne, ma nell’ultimo decennio, anche uomini, ricorrono sempre più frequentemente a prodotti per la cura del proprio corpo oppure a trattamenti mirati a limitare alcuni tipi di inestetismi.

Parliamo di un settore in uscita da un momento di crisi che ha comunque ottenuto un fatturato che supera i 10 miliardi di euro, ciò grazie anche all’export verso i mercati esteri in rapido aumento(+14%) . Il made in Italy, in particolare, rimane sinonimo di qualità, specialmente per quello che riguarda la produzione in nelle aree estetica e cosmetica.

La parte del leone nelle vendite è ovviamente appannaggio dei luoghi da sempre considerati (per ragioni diverse) più adatti alla vendita di prodotti cosmetici: mass market, profumerie e farmacie. Il primo sicuramente in funzione del prezzo. I supermercati sono quei luoghi dove è possibile trovare un prodotto a basso costo, creato per la massa indistinta di consumatori e senza riguardo alcuno per tutte quelle esigenze specifiche che ogni utente potrebbe incontrare. Ovviamente il prezzo resta il maggior vantaggio sebbene, ribadiamo, non sempre questo si accompagni ad un’effettiva qualità. E quando si viene a parlare di prodotti che entrano direttamente in contatto con il nostro corpo, questo aspetto diviene fondamentale. Alle volte, essere disposti a spendere qualche euro di più, significa garantirsi un prodotto garantito e di qualità superiore. Certamente con un’efficacia testata e con caratteristiche mirate a risolvere determinate tipologie di problemi.

Le profumerie, d’altro canto, pur presentandosi come un luogo dove la vendita al dettaglio di prodotti di cosmesi si eleva alla promozione dei brand, sia per quello che riguarda i prodotti più commerciali che quelli più economici, restano un luogo di consumo di massa in cui, raramente, si può incontrare personale veramente qualificato in grado di dare veri consigli e di guidare il cliente verso un acquisto pienamente consapevole.

Le farmacie, le erboristerie sono, almeno sulla carta, i luoghi dove è possibile trovare prodotti dedicati e marche che più si rivolgono ad un pubblico esigente e che pretende risultati a fronte di una spesa più consistente.

In questa classifica inseriamo anche anche un’ulteriore tipologia di vendita: quella online e a domicilio. In questo caso, tutto si gioca sulla fiducia e sulla competenza di chi propone un certo tipo di articolo. Non sempre i prodotti pubblicizzati largamente su mezzi tradizionali (TV, Stampa e Radio) sono anche i migliori.

Alcuni laboratori di cosmetica adottano una politica diversa a riguardo, investendo i propri capitali più nella ricerca e sviluppo piuttosto che nella pubblicità. In questo caso, la vendita è affidata ad agenti esperti che vengono formati alla comprensione delle problematiche specifiche di ogni singolo cliente. Ascoltare e consigliare: sono queste le qualità che gli agenti on line devono sempre dimostrare di avere. Ciò significa avere competenza nel settore e capacità di assistere passo dopo passo chiunque nel processo di scelta e quindi di acquisto.

Dopo aver preso in considerazione diverse aziende, Risparmia Tu ha scelto VIVIVERDE proprio in virtù di questa ragione, convinta che i prodotti offerti da questa azienda siano veramente incentrati.

sull’efficacia e sul risultato piuttosto che sulla spesa in pubblicità. Dalle creme viso al veleno d’ape, sino alla gamma creata con l’Aspersina (principio attivo della famosa bava di lumaca), i prodotti di questa azienda ci sembrano veramente in grado di soddisfare i clienti più esigenti ad un prezzo tutto sommato accettabile per il segmento estetica e cosmetica.

La vendita avviene attraverso un canale atipico, quello on line che, paradossalmente, garantisce, un contatto più diretto con il cliente che, in ogni istante, può usufruire del servizio di customer care che Risparmia Tu stesso può garantire.

Questo mese sottolineiamo l’offerta CORPO PLUS, Shampoo 4x, Doppia azione Perfect Body. VIVIVERDE intende portare ai sui clienti qualità e varietà in questi pacchetti studiati per ottenere sempre il massimo risultato.

Insomma, se volete spendere bene per trattarvi bene, il nostro consiglio è quello di ricorrere ai servizi di questa azienda. Il risparmio lo assicuriamo noi!